Workshop iBeacon e Bluetooth Low Energy

//Workshop iBeacon e Bluetooth Low Energy

Workshop iBeacon e Bluetooth Low Energy

Da qualche mese che si parla con insistenza degli iBeacon, uno standard di Apple potenzialmente applicabile a tutta una serie di campi, dal retail e proximity marketing all’Internet of Things.

Ma di che cosa si tratta?

Per capirlo è utile dare una definizione di iBeacon. Apple la definisce “una nuova classe di trasmettitori a basso consumo e a basso costo che può notificare a un vicino dispositivo IOS la sua presenza”. Beacon in inglese significa “faro”, ed è proprio questo il punto fondamentale: gli iBeacon sono fari che guidano l’utente IOS in uno spazio delimitato.

Per essere ancora più chiari, i chip iBeacon, come è intuibile dalla parola stessa sono dei fari che segnalano costantemente la loro presenza ai dispositivi in grado di rilevarli, quindi una tecnologia passiva a differenza di tutti gli altri tipi di chip fino ad oggi esistenti.

Gli iBeacon sono in sostanza degli access point che generano una rete Bluetooth di ultima generazione, la BLE (Bluetooth Low Energy), caratterizzata dal consumo di energia limitato. Il “faro” iBeacon (il Proximity Monitor) può collegarsi con un iPhone (il Proximity Reporter) nelle vicinanze, a patto che abbia attiva la app specifica e, ovviamente, il Bluetooth. A questo punto, l’iBeacon può comunicare con l’utente a proposito di ciò che gli sta intorno, per esempio dandogli informazioni su un prodotto in vendita.

Parliamo di comunicazione unilaterale o, se vogliamo usare un termine derivato dal marketing, di un’azione push.

Sicuramente, gli iBeacon saranno utilizzati ampiamente dal retail marketing: l’esperienza d’acquisto in un punto vendita, che oggi è una pratica messa in discussione dall’ascesa dell’e-commerce, potrà trovare nuova linfa vitale da questa tecnologia, se applicata con criterio, evitando esasperazioni. Altrettanto scontato appare il ruolo degli iBeacon in quello che viene definito Internet of Things: pensiamo a come potrebbero essere utilizzati in un appartamento tecnologicamente avanzato.

E perché non immaginare l’uso degli iBeacon in una campagna di storytelling aziendale, oppure di viral marketing?

iBlioBorder

 

Per scoprire tutte le potenzialità di iBeacon partecipa al workshop GRATUITO che si terrà

Giovedì 18 giugno 2015 dalle 18:30 alle 21:30
c/o Incubatore Tecnologico
Via Alli Maccarani 46
50145 Firenze
Italia

 

Prenota qui: 

By | 2016-11-06T11:05:40+00:00 giugno 18th, 2015|Corsi & Formazione|0 Comments

Leave A Comment